Bocconcini di pane con lievito madre!

IMG_4506-ok

Venerdì mattina mi sono svegliata con la voglia di impastare e di realizzare un buon pane fatto in casa…ho realizzato dei panini morbidi dentro e croccanti fuori preparati con farina di farro integrale e erbe aromatiche.

Ingredienti per circa 8/10 piccoli panini

250 grammi di farina di farro integrale

150 ml di acqua tiepida

25 ml di olio evo lievito madre (nel mio caso pasta madre di farro in polvere acquistata in busta in un negozio di prodotti biologici)

semi di papavero

origano

5/7 grammi di sale marino integrale

a piacere olive, pomodori secchi, semi

Procedimento

Versiamo la farina in una planetaria e aggiungiamo la quantità di lievito madre indicata sulla confezione per la quantità di farina che stiamo utilizzando. Uniamo le erbe aromatiche e i semi di papavero.

Versiamo l’olio e l’acqua tiepida nella quale avremo disciolto il sale. Lavoriamo l’impasto finché non risulterà omogeneo e attaccato al gancio della planetaria. A piacere aggiungiamo le olive sminuzzate o i pomodori secchi precedentemente dissalati e tamponati con carta da cucina e lavoriamo l’impasto ancora un paio di minuti.

Lasciamo lievitare nel forno spento ricoperto da un canovaccio umido per 16 ore.

Preleviamo piccole quantità di impasto e con le mani creiamo i nostri panini che adagiamo su una teglia ricoperta con carta forno (se avete a disposizione una teglia con forellini è il momento di utilizzarla, è l’ideale per cuocere il pane!). Diamo una forma sferica e poi schiacciamo leggermente con le mani.

Lasciamo lievitare nuovamente nel forno spento per altre 8 ore, poi pratichiamo con un coltello delle incisioni sulla superficie prima di infornare i nostri panini nel forno già caldo a 200°. Quando accendiamo il forno, posizioniamo nella parte bassa un pentolino con un po’ d’acqua che, evaporando, creerà la giusta umidità per una cottura ottimale.

Trascorsi circa 10 minuti eliminiamo il pentolino di acqua e proseguiamo la cottura per ulteriori 5/10 minuti. Verifichiamo la cottura del pane inserendo uno stecchino di legno al centro dei panini, se esce asciutto, il pane è cotto. A cottura ultimata lasciamo riposare il pane su una gratella. Morbidi dentro e con una bella crosticina fuori :-)

IMG_4463-ok

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>