#estatesenzatonno

fish-3646483_640

Maisonlibera lancia la campagna #estatesenzatonno per dire stop al consumo smisurato di pesce nella stagione estiva e proporre delle alternative gustose e salutari!

Un estratto dal mio libro “Mamma, chi sono i vegani?” spiega le motivazioni alla base di questa scelta. I pesci spesso sono considerati animali di serie B, non ho mai capito il motivo. Provano emozioni e sentimenti come gli altri animali, l’unica differenza è che nuotano anziché camminare o volare.

Quando il pesce finisce nella rete del pescatore soffre moltissimo perché come tu non respiri sott’acqua, lui non respira fuori dall’acqua e muore per soffocamento dopo lunghi minuti di agonia. Prova a trattenere il fiato il più a lungo possibile, alla fine ti senti male e devi fare dei respiri grandi vero? Immagina quant...

Leggi tutto

Frittata di riso svuota frigorifero!

IMG_9806-OKok

Faccio la spesa una volta alla settimana e cerco di essere molto oculata: compro solo lo stretto necessario evitando di riempire inutilmente il frigorifero rischiando spreco o deperimento di cibo, per me inammissibile considerato che nel mondo ogni giorno troppe persone muoiono di fame.

Il venerdì sera il frigorifero è quasi vuoto e quindi devo preparare la cena cercando di utilizzare quel poco che mi è rimasto, di solito un po’ di riso cotto che preparo sempre in abbondanza e qualche verdura. Mi diverto sempre molto perché questo stimola la mia fantasia e spesso realizzo piatti che mai avrei preparato in altre circostanze!

Quello di oggi è uno di questi: semplice, goloso e veloce, da mangiare tiepido o freddo.

Ingredienti 

100 grammi di farina di ceci

300 ml circa di acqua

200 gr...

Leggi tutto

Plum Cake carote e cioccolato senza glutine e zucchero!

IMG_9396-ok

Oggi finalmente ho inaugurato la nuova teglia per i mini plum cake! Sono impazzita a cercare i pirottini della misura giusta e alla fine ho rinunciato: sempre troppo grandi…questi dolcetti sono bellissimi anche senza pirottino :-)

La base è la ricetta della mia torta carote e cioccolato, ma in questa versione ho sostituito lo zucchero con un dolcificante naturale e ho utilizzato la farina di saraceno SENZA GLUTINE!

Ingredienti per 8 mini plum cake

300 grammi di farina di saraceno oppure 200 grammi di saraceno+100 grammi di farina di mandorle

Non sei intollerante al glutine? Prova anche questa versione: 200 grammi di farina di saraceno + 100 grammi di farina di farro o T2 oppure 200 grammi di farina di farro/T2 + 100 grammi di farina di mandorle

300 grammi di carote

100 grammi di concent...

Leggi tutto

Pane senza lievito!

IMG_9503-ok

Oggi in un negozio di prodotti biologici ho scoperto un’alternativa al lievito madre da poter utilizzare per preparare il pane fatto in casa.

Io adoro il lievito madre ma non ho la costanza di prepararlo fresco in casa e di seguire i vari rinfreschi giornalieri, ma comprare le bustine pronte ha un costo molto elevato, una bustina costa quasi 4 euro!

Da oggi utilizzerò una bustina di Backferment-fermenti per panificazione senza lievito di Baule Volante

Si tratta di uno starter ideale per chi vuole produrre la pasta madre in casa ed è ideale anche per panificare senza glutine.

IMG_9433-ok

Ingredienti per 1 kg circa di pane

500 grammi di farina integrale di farro Amorum (codice sconto MAISONLIBERA10 per uno sconto del 10% sui prodotti Amorum :-)

1 bustina di Backferment-fermenti per panificazion...

Leggi tutto

Gnocchi di fagioli e pisellini!

IMG_9376-ok

Io adoro gli gnocchi ma non sempre ho tempo e voglia di lessare le patate, capita anche a voi? Oggi vi propongo una valida alternativa per realizzare degli gnocchi sfiziosi e velocissimi da preparare, pronti?

Ingredienti per 2 persone

250 gr di fagioli cotti

250 gr di piselli cotti

80 grammi circa di farina di semola integrale + quella necessaria per la spianatoia

sale

lievito alimentare

salvia e timo

olio evo

IMG_9363-ok

Procedimento

Con un mixer frulliamo fagioli e piselli fino a ottenere una crema. Aggiungiamo gradualmente la farina, potrebbe occorrere uno o due cucchiai in più se la verdura frullata conteneva molta acqua ma attenzione a non aggiungere troppa farina perché altrimenti poi gli gnocchi diventano duri!

Impastiamo bene e creiamo i classici rotolini da tagliare per ottenere g...

Leggi tutto

Come sostituire i 4 veleni bianchi presenti sulle nostre tavole: sale, zucchero, farina, latte.

Il sale

Possiamo sostituirlo con gomasio (si tratta di un mix con 98% di semi di sesamo e il restante 2% di sale acquistabile nei negozi biologici, ma anche nei supermercati più riforniti); sale integrale; sale rosa dell’Himalaya; spezie, erbe aromatiche.

Lo zucchero bianco

Possiamo scegliere lo zucchero di canna grezzo integrale (attenzione a non acquistare lo zucchero di canna grezzo che ha subito un primo processo di raffinazione; il vero zucchero di canna non trattato è scuro e umido) oppure i dolcificanti naturali come sciroppo d’agave, sciroppo d’acero, melassa, malto, sciroppo di riso o orzo.

La farina 00

Scegliamo farina non raffinata e integrale.

Il latte

Abbiamo l’imbarazzo della scelta tra latte vegetale di soia, riso, mandorle, nocciole, farro, avena, quinoa.

Perché e...

Leggi tutto

Come sostituire burro, uova e latte nelle preparazioni

Il burro

È possibile utilizzare burro di soia o margarina, ma preferisco non soffermarmi troppo su questi due ingredienti poiché ritengo non siano la migliore alternativa al burro dal punto di vista della salute: prodotti industriali, sono ricchi di grassi poco nobili e spesso contengono ingredienti di bassa qualità.

Analizziamo le diverse preparazioni in cui è necessario sostituire il burro.

Condimenti, soffritti, basi, rosolature

Possiamo sostituire il burro con olio extra vergine di oliva dal gusto delicato oppure con olio di semi di mais da agricoltura biologica.

Dolci

Possiamo sostituire 100 grammi di burro con:

-          80 ml di olio extra vergine di oliva dal gusto delicato (un gusto troppo forte può coprire l’aroma del dolce) o in alternativa con olio di semi di mais, pos...

Leggi tutto

Stasera…giapponese!

Prima di diventare vegani io e mio marito mangiavamo spesso cibo giapponese, anche da asporto da gustare comodamente a casa davanti ad un bel film! Quando siamo diventati vegani non abbiamo voluto rinunciare a questa coccola del weekend ma ci siamo chiesti che cosa avremmo potuto mangiare eliminando il pesce…

In realtà si è aperto un mondo di possibilità e così gustose da non farci rimpiangere il sushi!

Come antipasto il miso, zuppetta di alghe, tofu e funghi, il bambù saltato (nella foto) e gli emadame, fagioli di soia verdi da mangiare come patatine..ti aprono lo stomaco!

Come primi possiamo scegliere tra la pasta di soia o riso piuttosto che le zuppe prepatate con le verdure… squisite! Basta ricordarsi di chiedere al cameriere di non inserire pesce e uova.

A seguire ci sono gli hos...

Leggi tutto

Alimenti ricchi di proteine alternativi a carne e pesce

Una delle prime domande che un vegano si sente rivolgere solitamente è questa: ” ma se non mangi carne e pesce, come riesci ad assumere le proteine necessarie?”

Occorre fare una premessa: le proteine si distinguono tra proteine animali e proteine vegetali. Le prime sono definite nobili in quanto contengono gli 8 aminoacidi essenziali all’organismo per la sintesi proteica; le seconde invece non contengono l’intera gamma di aminoacidi e per questo è importante saper associare correttamente alcuni cibi per ottenere una dieta equilibrata.

Vi è mai capitato di sentire o leggere che è preferibile mangiare i legumi con i cereali integrali? perchè  i cereali sono poveri di un aminoacido fondamentale (la lisina) che si trova invece in abbondanza nei legumi.

Mangiando insieme questi due alimen...

Leggi tutto

Un nuovo modo di intendere la cucina

Sentite rumore di pentole e un buon profumino? allora siete nella mia cucina! cosa? sentite anche odore di bruciato? niente paura, è uno dei miei esperimenti riusciti a metà ;-)

nella mia cucina non ci sono regole, occorre solo un po’ di fantasia, buona musica e amore per le persone per le quali stiamo cucinando (noi compresi!)

sono convinta che ogni ricetta debba essere fatta propria e interpretata per diventare migliore: attendo quindi con entusiasmo i vostri suggerimenti e le vostre varianti!

Prima però devo fare una premessa molto importante per me.

mi capita spesso di leggere o sentire ricette della tradizione italiana rivisitate in chiave vegana: la pasta alla carbonara, le lasagne, il tiramisù.

E poi di leggere le critiche dei non vegani che rivendicano la ricetta originale di que...

Leggi tutto