Risotto primavera

IMG_7822_ok

 

Cosa vi devo dire? ho ceduto alla bellezza dei fiori eduli e quale modo migliore di utilizzarli se non preparare un risotto primaverile?

La ricetta è quella di un semplice risotto, i fiori non hanno alcun sapore ma appagano la vista e lo spirito rigenerato dal sole e dalla natura.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 350 grammi di riso carnaroli
  • 200 grammi di pisellini freschi surgelati
  • 2 cuori di carciofo
  • soffritto (cipolla, sedano, carota)
  • sale rosa o integrale
  • lievito alimentare (facoltativo)
  • brodo vegetale senza conservanti e sale aggiunto
  • fiori eduli (io ho utilizzato fiori di fiordaliso)

 

Procedimento

 

Cuociamo i cuori di carciofo e lasciamoli da parte.

Prepariamo il soffritto di cipolla, carota e sedano in una padella antiaderente con un filo di olio. Versiamo il riso e lo tostiamo per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungiamo gradualmente qualche mestolo di brodo vegetale e aggiustiamo di sale.

Lasciamo cuocere per circa 10 minuti aggiungendo altro brodo se occorre.

A metà cottura del riso aggiungiamo i pisellini e se necessario aggiungiamo un altro mestolo di brodo. Quando mancano pochi minuti alla cottura del riso, aggiungiamo i carciofi tagliati.

Non ci sarà bisogno di mantecare il riso con lo yogurt di soia poiché il riso carnaroli rilascia più amido rispetto ad altre qualità di riso e quindi favorirà la formazione di quella cremina che rende un risotto così gustoso!

Concludiamo nel piatto con i fiori eduli e a piacere con una spolverata di lievito alimentare.

Buona primavera a tutti!

IMG_7820_ok

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>