Stasera…giapponese!

Prima di diventare vegani io e mio marito mangiavamo spesso cibo giapponese, anche da asporto da gustare comodamente a casa davanti ad un bel film! Quando siamo diventati vegani non abbiamo voluto rinunciare a questa coccola del weekend ma ci siamo chiesti che cosa avremmo potuto mangiare eliminando il pesce…

In realtà si è aperto un mondo di possibilità e così gustose da non farci rimpiangere il sushi!

Come antipasto il miso, zuppetta di alghe, tofu e funghi, il bambù saltato (nella foto) e gli emadame, fagioli di soia verdi da mangiare come patatine..ti aprono lo stomaco!

Come primi possiamo scegliere tra la pasta di soia o riso piuttosto che le zuppe prepatate con le verdure… squisite! Basta ricordarsi di chiedere al cameriere di non inserire pesce e uova.

A seguire ci sono gli hosomaki o uramaki piuttosto che il mitico conetto, il temaki, tutti vegetariani da pucciare nella salsa di soia. Il bello è che non dovete chiedere voi al ristorante la versione vegetariana perché è già inseritanel menù!

I più gustosi sono gli avocado maki, alga, riso e avocado… Che bontà!

Possiamo anche ordinare il tofu saltato in padella piccante o quello fresco con i cipollotti; il mio preferito è quello con i funghi servito in un piccolo scaldavivande (tipo quello della fonduta con la candelina!).

E le verdure in tempura? Un fritto leggero e croccante che lascia intravvedere le zucchine, le carote e la zucca!

E infine un dolce giapponese, palline di sesamo e cocco calde e morbide…quando le apri il ripieno liquido sembra cioccolato…

Che ne dite della nostra cena giapponese?  Niente male vero?!

Se ancora non vi ho convinto, lascio il compito a queste foto che parlano da sole…grazie all’amico del ristorante giappo che ha realizzato per noi sul momento questi fantastici involtini di riso sostituendo la frutta (kiwi) al pesce!

IMG_2666 IMG_26582014-08-08 20.17.53 IMG_2655

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>